Arrosto di Ortaggi

Arrosto di Ortaggi

ARROSTO DELLA FESTA

LA RICETTA ACCOMPAGNA IL “KIT ARROSTO – ORTAGGI” in vendita nel nostro e-shop

INGREDIENTI

  • 1 kg di verdure (idealmente: cavolfiore, cavolo cappuccio, cipolla, sedano-rapa, zucca, rape, finocchi, ecc.)
  • 1 Kit per Arrosto di Ortaggi della CibOfficina
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.
PROCEDIMENTO
  • La vigilia del giorno del pranzo, pulisci le verdure. In generale è meglio lasciarle intere o in pezzi grossi.
  • Prepara poi la salamoia, sciogliendo 120 g sale (circa 60 g per ogni litro) in circa 2 litri di acqua (o più, a seconda del peso delle verdure. Deve essere circa il doppio del peso complessivo della verdura, e aumenta il sale di conseguenza…).
  • Mescola tutte le erbe aromatiche del Kit in una ciotola (se vuoi puoi modificare aromi e dosi a piacere).
  • Aggiungi metà di questo miscuglio di erbe aromatiche alla salamoia. Aggiungi anche 100 g (metà vasetto) di Sale di Nocchia e mescola bene.
  • Inserisci le verdure in un contenitore stretto e alto, in modo che non ci sia tanto spazio libero ai lati, versaci la salamoia in modo che copra bene tutte le verdure. È importante che le verdure siano completamente sommerse dalla salamoia. Se tendono a venire a galla, metti sopra un peso, perché rimangano sommerse.
  • Copri con un po’ di pellicola o un coperchio. Metti poi il contenitore in un luogo fresco o in frigo per almeno 12 ore.
  • Il giorno seguente, togli le verdure dalla salamoia e asciugale, tamponando con della carta da cucina. Se possibile toglile dal frigo almeno un’ora prima della cottura in modo che non siano troppo fredde.
  • Metti in una ciotola circa 3 cucchiai da tavola (25 g) di Sale di Nocchia, qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva e metà vasetto di UmOri (circa 25 g), mescola bene e aggiungi le erbe aromatiche tenute da parte.
  • Spalma bene questa crema sulle verdure, in modo che siano ben coperte su tutti i lati.
  • Preriscalda il forno a 145 °C* con calore statico.
  • Disponi le verdure su una placca da forno coperta con carta da forno e coprile con della carta stagnola.
  • Inforna e lascia cuocere per almeno 45 minuti, poi togli la stagnola, alza la temperatura a 170 °C* e termina la cottura per 15 minuti o finché le verdure non presenteranno una invidiabile crosticina.

La salamoia si può riutilizzare in diversi modi: ad esempio aggiunta a un brodo o all’acqua per cuocere una zuppa o vellutata, ma fai attenzione al sale, basterà poca salamoia per salare a sufficienza.

Nota
*Ogni forno è un po’ diverso, considera la temperatura indicata per orientarti, considerando che forse il tuo forno scalda di più o di meno di altri.

PER ACCOMPAGNARE

Con la Salsa Pisa del Kit puoi preparare un delizioso condimento per verdure cotte o crude o insalata. Mescola semplicemente un certa quantità di olio extravergine di oliva, un terzo di questa quantità di Salsa Pisa e aceto o succo di limone a piacere. Frulla con un frullatore o semplicemente scuoti vigorosamente dopo aver messo gli ingredienti in un barattolo chiuso.
Questa stessa emulsione si può servire come intingolo per un pinzimonio.
La Salsa Pisa è ottima anche per guarnire una zuppa o insaporire i legumi.

Carlo Neler

Related Posts

Arrosto di Maiale

Arrosto di Maiale

Arrosto di Volatile

Arrosto di Volatile

Panzanella al Sale di Mandorla

Panzanella al Sale di Mandorla

Riso fritto con asparagi e uova

Riso fritto con asparagi e uova

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *